Beat Full, a Palermo il festival di musica underground: come sarà la quinta edizione

PALERMO. Continuano i preparativi per la quinta edizione del Beat-Full che si terrà dal 31 agosto al 2 settembre ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo.

Un appuntamento atteso che si è imposto all'attenzione dei tanti fan che ogni anno aspettano il consueto appuntamento con il Festival della musica undergroud. Il programma e la line up sono stati definiti, saranno tre giorni dal respiro internazionale con tanti artisti che proporranno un sound internazionale senza mai trascurare i musicisti locali, un'alchimia ben dosata tra band che arrivano da oltre lo stretto e band isolane, per un cocktail di emozioni dal sound underground. Ma non ci sarà solo la musica a farla da padrone in questa quinta edizione, dentro l'area del festival troverà spazio anche un market che ospiterà artigiani e collezionisti, l'area sarà gestita da "Flea Market Palermo".

Ci sarà un'area food che sarà gestita da "Gira & Firria". Dentro l'area festival troveranno spazio i Bar di Moltivolti e Ballarak (birra artigianale) e infine ci sarà anche una postazione di "Arci Gay" per fare informazione sul "sesso sicuro". Un villaggio a tutti gli effetti pensato per rendere confortevole e ben organizzato il Festival. Ogni giorno i cancelli dei Cantieri Culturali apriranno i battenti alle ore 18 proponendo fino a notte le sonorità più varie dello scenario underground nazionale e internazionale che si alterneranno sul palco della Zisa. Il Beat-Full è Promosso dall’Associazione Culturale DB col patrocinio del Comune di Palermo e con la collaborazione di Almendra Music, Skip La Comune, Discover, FatSounds, Livio Spallino, Moltivolti, Porcorosso ed Emmelab.

Nel video, alcune immagini della scorsa edizione

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X