LUTTO NELLA POLITICA

Morto a Palermo l'ex senatore Pci Nicola Cipolla

Nicola Cipolla, Palermo, Politica
Nicola Cipolla

PALERMO. E' morto a Palermo a 95 anni l'ex senatore del Pci Nicola Cipolla. Dopo la caduta del fascismo aderì al Partito socialista e fu tra i fondatori del "Fronte del lavoro". Sindacalista impegnato, nel '44 riaprì la Camera del Lavoro di Palermo assieme al segretario generale Cesare Sessa.

Dopo lo scontro col sindaco socialista di Palermo Rocco Gullo e all'interno del Psi Cipolla aderì al Pci. Protagonista delle lotte contadine del '49-'50 nel corleonese assieme a Pio La Torre fu anche deputato regionale e fondò il Cepes (Centro studi di politica economica in Sicilia).

"Apprendo con dolore e grande tristezza della scomparsa di Nicola Cipolla, tra i più importanti protagonisti della vita sindacale, politica e parlamentare siciliana - ha detto il sindaco Leoluca Orlando -. Nicola ha profuso in tanti anni di importanti battaglie un instancabile impegno come sindacalista e come politico, ma soprattutto ha trasmesso grande entusiasmo, frutto di singolari energia e lucidità. Dai diritti dei lavoratori alla tutela dell'ambiente, dalla difesa della Costituzione democratica e antifascista alla tutela dei beni comuni, Nicola è sempre stato per tanti di noi e per tanti giovani una fonte di ispirazione e slancio. La sua città adottiva ne sentirà la mancanza".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook