VIGILI E CARABINIERI

A Palermo stretta su posteggiatori abusivi: da Mondello al centro, a luglio 85 denunce

di

PALERMO. Stretta sui parcheggiatori abusivi a Palermo. Controlli senza fine delle forze dell'ordine nelle zone più segnate dal fenomeno. Soltanto nel mese di luglio si contano già 85 posteggiatori abusivi "beccati" durante la loro attività illecita da vigili e carabinieri. Tra loro, 48 sono stati allontanati con il provvedimento del Daspo del questore di Palermo dalle zone in cui presidiavano. Due di loro sono stati anche multati perché ritrovati di nuovo nella stessa zona dopo un giorno. Lo scorso 5 luglio sono stati 43 i posteggiatori allontanati per 48 ore dalle vie in cui chiedevano soldi agli automobilisti.

Le posizioni dei parcheggiatori abusivi sanzionati sono adesso oggetto di ulteriore approfondimento per l'eventuale applicazione nei loro riguardi del cosiddetto "Daspo Urbano", un altro provvedimento disposto dal Questore, che prevede un lungo divieto di reingresso nelle aree dalle quali si era stati estromessi. Ad ogni parcheggiatore è stata elevata una multa di mille euro e la confisca dei soldi trovati in tasca.

A Mondello, Arenella e nel quartiere dell'Uditore, altri 12 posteggiatori sono stati multati da carabinieri e vigili urbani. A quattro è stato notificato l'ordine di allontanamento e il divieto di accesso nella zona per un tempo massimo di 48 ore. Tra i dodici anche un immigrato senza fissa dimora e non in regola col permesso di soggiorno, nei confronti del quale è stato emesso il decreto di espulsione dal territorio nazionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X