CARABINIERI

Spaccio di droga, tre arresti fra Misilmeri e Villafrati

MISILMERI. Tre arresti per spaccio di droga in due diverse operazioni dei carabinieri tra Misilmeri e Villafrati.

Sono finiti in manette due cugini di Misilmeri, Alex e Luca D’Arrigo. I giovani, rispettivamente di 21 e 24 anni, con il loro atteggiamento hanno insospettito i militari, che hanno così avviato i controlli. Sono stati quindi trovati in possesso di 15 grammi di hashish.

Durante la perquisizione in casa è stato, altresì, rinvenuto 1,4 Kg di hashish sparso per la camera da letto che i due cugini condividevano.

I due arrestati sono stati accompagni al carcere “Cavallacci” di Termini Imerese in attesa dell’udienza di convalida.

I carabinieri di Villafrati, invece,  hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti V. P., 20 anni.

Durante un ordinario controllo alla circolazione stradale, il giovane è stato   trovato in possesso di una sigaretta contenente dell’hashish. In casa di quest'ultimo i militari hanno recuperato ulteriori 42 grammi di hashish della stessa sostanza già suddivisa in sedici dosi. Il giovane è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook