PALERMO

Oviesse al posto di Mondadori, staffetta in via Ruggero Settimo

di

PALERMO.  Domani sarà l’ultimo giorno di apertura del megastore Mondadori di via Ruggero Settimo. Al suo posto arriva Oviesse.

Per Mondadori non sarà un addio dalla città. Il gruppo leader dell’editoria italiana sta conducendo trattative per trasferirsi in un altro locale commerciale, dove il costo dell’affitto non dovrebbe pesare quanto quello della sede storica. Ed è stato proprio il caro affitti, ma in parte anche la crisi delle vendite, alla base della decisione della Mondadori di abbandonare via Ruggero Settimo e rimettersi in gioco nel merito palermitano con una formula forse un po’ ridotta. Intanto, il primo passo da compiere è cercare un nuovo spazio da cui ripartire.

Sembra ormai tramontata l’ipotesi di un trasloco in via Maqueda (zona Quaroni), mentre prende corpo l’interesse per lo spazio prima occupato dall’insegna Stefanel (sito in via Ruggero Settimo, all’angolo con via Mariano Stabile), rimasto sfitto dopo l’addio del brand dell’abbigliamento.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X