ALLO ZEN

Statua Falcone vandalizzata allo Zen, Fedeli: "La ricostruiremo subito"

ROMA. L'atto di vandalismo avvenuto alla scuola 'Falcone' di Palermo "è un episodio grave e vigliacco - commenta il ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli -. Lo condanniamo con decisione e ribadiamo con forza che la scuola non si arrende. Che chi la colpisce, provando ad attaccare un presidio di legalità e cittadinanza, non fermerà l'esercito delle educatrici e degli educatori, delle giovani e dei giovani che attraverso la scuola e grazie alla scuola riescono a riscattarsi anche in territori difficili".

Fedeli ha già contattato la dirigente della 'Falcone', Daniela Lo Verde, per esprimerle sostegno e vicinanza. "Faremo subito restaurare la statua" ha assicurato.

"Conosco molto bene - ha dichiarato la ministra - il lavoro preziosissimo che la comunità educante della 'Falcone' fa ogni giorno garantendo a studentesse e studenti, in coerenza con la nostra Costituzione, la possibilità di crescere come cittadine e cittadini consapevoli, attivi, liberi da ogni condizionamento. Sono vicina alla dirigente, alle insegnanti e agli insegnanti, al personale scolastico tutto, alle ragazze e ai ragazzi e alle loro famiglie. Non è la prima volta che questa scuola è oggetto di attacchi. Chi la dirige e chi ci lavora non si è mai fermato, anche stavolta - ha concluso la ministra - saremo al loro fianco".

"Sdegno, rabbia e rammarico per il gravissimo episodio accaduto oggi a Palermo" da parte del ministro della Giustizia, Andrea Orlando.

"La memoria di Giovanni Falcone - dice Orlando - non potrà essere scalfita in nessun modo da alcuno. Proprio dalla sua memoria e dalla scuola, che con quel gesto vile è stata offesa, è iniziata la riscossa del popolo italiano e siciliano contro la mafia. Una battaglia lunga e impegnativa che sta vedendo e vedrà le mafie sconfitte".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X