PALERMO

Mancato closing, la protesta dei tifosi: "Non rinnoviamo gli abbonamenti"

di

PALERMO, Il mancato closing ha fatto infuriare la tifoseria rosanero. Tutti o quasi contro Maurizio Zamparini: secondo la maggior parte dei tifosi palermitani la colpa per l’affare saltato è da attribuire al presidente rosanero. Il tifo organizzato sta studiando strategie di contestazione, tra cui quella di non abbonarsi e dare un ulteriore segnale forte a Zamparini.

Anche la curva nord 12 ha espresso la sua amarezza tramite un comunicato: “Sappiamo solamente che a Palermo eravamo in pochi a credere che questo closing sarebbe avvenuto… - si legge - sì, non ce ne vergogniamo, noi ci credevamo perché la voglia di libertà e la speranza di un nuovo inizio era tanta. Avete giocato abbastanza con il nostro cuore, lo avete preso a calci, calpestato e ferito, non volevamo crederci che sareste arrivati a tanto! Avete oltrepassato i limiti!. Non ci sono scuse – si continua a leggere - non ci sono alibi e non ci sarà perdono!"

Insomma tifoseria arrabbiata e ferita, probabile che nei prossimi giorni possano esserci altre manifestazioni di protesta anche se al momento nessuno vuole sbilanciarsi su come agire.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook