PALERMO

Dolce&Gabbana, si comincia fra divieti e strade chiuse: la mappa

festa di dolce&gabbana palermo, Dolce & Gabbana, Palermo, Società
Foto di Igor Petyx

PALERMO. Inizia ufficialmente la tanto attesa e chiacchierata "Alte artigianalità" di Dolce&Gabbana. A dare il via la sfilata di alta gioielleria donna in ambiente gattopardesco, a Palazzo Gangi.

Si entra nel vivo del grande evento che vede Palermo capitale della moda internazionale. La città diventa una passerella di capi d'alta moda.

Un appuntamento super blindato, così mentre si allestiscono le passerelle, si chiudono strade e si piazzano - per l'occasione, s'intende - divieti di sosta. Dunque, occhio ai cartelli.

Ecco intanto come cambia la viabilità oggi per la sfilata "d'apertura" della manifestazione.

Divieti di sosta e chiusure al traffico nell'area: via Cagliari, via Teatro Santa Cecilia, via Cantavespri, piazza della Rivoluzione, piazza San Carlo, via Aragona, piazza Aragona, via S. Anna, piazza S. Anna, via Lattarini, via Grande Lattarini; piazza Borsa, via Malta, via Roma (tratto via Malta — via Cagliari). Potranno accedere solo residenti e commercianti.

Niente auto in corso Vittorio Emanuele, fra via Roma e i Quattro Canti, e nemmeno in via Maqueda nel tratto fra il Massimo e i Quattro Canti. In quest'area la chiusura al traffico resterà in vigore fino a sabato, quando poi tutto dovrebbe tornare alla normalità.

Venerdì il set cambia: Palazzo Mazzarino, per la sfilata della gioielleria maschile.

Divieto di sosta fino alle 12 di sabato 8 luglio nel tratto di strada tra via Vittorio Emanuele ( tratto da via Roma a piazza Villena), via Maqueda (tratto via Cavour a piazza Villena), piazza Borgese, via Trabia, via Patania è disposto:

Sempre venerdì alle 19, la manifestazione si sposta ancora: piazza Pretoria, dove si terrà la presentazione della collezione «Alta Moda».

Alla Tonnara Florio il Pop up store di D&G con le collezioni prét à porter, ispirate alla Sicilia. Dopo Palermo, gli appuntamenti avranno luogo nella splendida cornice di Monreale – tra Duomo, chiostro e belvedere – e Trabia, con gran finale al Castello Lanza. Gli eventi saranno ripresi e diffusi sugli schermi di tutte le tv internazionali. Un'operazione di marketing unica per Palermo e Monreale. Per una settimana non si parlerà d'altro.

Chi si sposa alla Chiesa della Martorana

Anche chi si sposa alla Chiesa della Martorana dovrà cambiare tragitto. Almeno per le nozze che si celebreranno dal 9 all'11 luglio, alle auto degli sposi sarà concesso l'accesso veicolare in via Maqueda.

Fino a sabato 8 luglio l'accesso dell'auto sposa a piazza Bellini avverrà da via dell'Università; l'uscita da via Maqueda direzione Via Calderai;

Dal 9 all'11 luglio invece l'auto della sposa potrà entrare da via Maqueda e uscire sempre da via Maqueda ma direzione via Calderai.

I divieti nei pressi degli alberghi

Da questa mattina e sino alle 21.30 del 10 luglio divieti di sosta anche nei pressi di alcuni alberghi dove alloggeranno gli ospiti vip: piazza Borsa, via Wagner, piazza Marina, via Principe di Granatelli, via Marchese Ugo, via Turrisi Colonna, via La Lumia e piazza Lucrezia Brunaccini.

Naturalmente non si potrà parcheggiare neanche nei pressi di Villa Igiea, dove i divieti sono già attivi da qualche giorno e resteranno in vigore sino alle 16 del 12 luglio.

 

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X