AL DI CRISTINA

Bimba di tre anni in ospedale a Palermo, c’è il sospetto di abusi

di

PALERMO. Una bimba di tre anni è stata trasportata ieri nel tardo pomeriggio al pronto soccorso dell'Ospedale dei bambini «Di Cristina» di Palermo.

La piccola, secondo una segnalazione anonima giunta alla polizia, sarebbe stata vittima di un abuso sessuale da parte di un parente. Sull’episodio indagano gli agenti della Squadra mobile che stanno trattando il caso con tutta la cautela e la riservatezza dovute. Da un primo accertamento effettuato dai medici del «Di Cristina», però, pare che sul corpo della bambina non siano state trovate tracce di violenza.

Ma saranno ulteriori esami ginecologici e chirurgici a stabilire se le accuse ai danni del parente siano fondate o meno. In ospedale, insieme alla bambina, ieri sera c’era la madre che è apparsa allibita e incredula davanti alle accuse mosse nei confronti del familiare a cui era stata temporaneamente affidata la figlia. Una vicenda ancora poco chiara e dalle circostanze quantomeno singolari.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X