L'EVENTO

Palermo pronta per il concerto di Radio Italia, oggi niente Ztl e strade chiuse: i dettagli

di
concerto radio italia palermo, ztl palermo, Palermo, Cronaca
Il palco pronto al Foro Italico (foto di Piero Longo)

PALERMO. È partito il conto alla rovescia per il concertone di Radio Italia, che si svolgerà domani sera al Foro Italico di Palermo. Mancano poche ore e la città è ormai "allestita" in vista del grande evento. Il mega palco sul prato verde del Foro Umberto I è pronto e gli addetti alla sicurezza sono già stati "schierati". Oggi, alle 17, inizieranno le prove. Questa mattina sono comparsi  i primi cartelli che delimiteranno le varie zone che ospiteranno i 42 mila (non di più) spettatori.

Mentre cresce l'attesa per il live che porterà in città i grandi nomi della musica italiana - da Gigi D’Alessio, Lorenzo Fragola, Francesco Gabbani, J-Ax e Fedez a Nek, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Fabio Rovazzi e Gianni Morandi, Samuel, Le Vibrazioni (per la prima volta di nuovo insieme) e Nina Zilli. Per i palermitani resta l'incubo "viabilità", che inevitabilmente sarà stravolta. A partire da oggi infatti scattano le chiusure di alcune strade circostanti il Foro Umberto I, mentre sono già attivi i primi divieti di sosta. Intanto, via libera nel centro storico: oggi e domani la Ztl è sospesa.

Ecco i dettagli

DIVIETI DI SOSTA

I divieti di sosta con rimozione coatta già attivi e riguarderanno le vie Foro Umberto I (intero tratto), ambo i lati, su ciascuna carreggiata, compresa quella arretrata, antistante I'NH Hotel, con accesso da via Lincoln - che sarà riservata ai veicoli di supporto all'evento -, piazza Capitaneria di Porto (intero tratto), via Cala (tratto compreso tra Foro Umberto I e via dei Cassari), via Lincolon (intero tratto), piazza Tonnarazza (intera area), piazza di Sant'Erasmo (intera area);

Da oggi fino alle ore 24 del primo luglio, i divieti di sosta con rimozione coatta riguarderanno le vie Foro Umberto I (ansa arretrata fronte villa Giulia), via Padre Giovanni Messina (intero tratto).

Concerto di Radio Italia, fra mega palco e transenne: le immagini dal Foro Italico - Foto

STRADE CHIUSE

Oggi, 29 giugno, dalle ore 10 alle 24 e fino al termine delle prove, resterà chiusa la carreggiata lato mare del Foro Umberto I e resa a doppio senso di marcia quella lato monte con deviazioni tramite i varchi ubicati lungo la strada.

Domani 30 giugno, il giorno del concerto, dalle ore 7 alle ore 2 dell'1 luglio, le strade chiuse al traffico saranno:

- via Cala (carreggiata direzione via Messina Marine, nel tratto compreso tra via Porto Salvo e Foro Um­berto I:chiusura al transito veicolare con obbligo di pro­seguire in direzione di via Vittorio Emanuele. All' altezza di via San Sebastiano: riapertura temporanea del varco tra le due carreg­giate, con rimozione dei dissuasori)

- Foro Italico (Intero tratto, chiusura al transito veicolare sulle due carreg­giate. Il transennamento partirà, su via Vittorio Emanue­le. in semicarreggiata a valle di pia77a Marina in direzione mare e sarà totale sotto piazza Santo Spirito. Si procederà analogamente a valle di piazza della Kalsa e della Porta dei Greci)

- via Lincoln (Tratto compreso tra corso dei Mille e Foro Um­berto I:chiusura al transito veicolare, in direzione mare: è consentita la svolta a sinistra ai veicoli provenienti da via Archirafi)

- via Vittorio Emanuele (Tratto compreso tra piazza S. Spirito e via Roma: senso unico di marcia in direzione monte)

- via Tiro a Segno (tratto compreso tra via Archirafi e piazza  Tumminello: Chiusura al transito veicolare)

- via Messina Marine (Direzione Foro Umberto I: All'altezza di via Cappello obbligo di svolta a sinistra sulla stessa, per chiusura del tratto successivo).

 

AREE PARCHEGGIO PULLMAN 

Istituite delle aree parcheggio per i pullman:
· Via Adorno — Viale dei Picciotti
· Parcheggio Basile
· Parcheggio Nina Siciliana
· Parcheggio John Lennon

 

NAVETTE GRATUITE

Per l'occasione navette Amat gratuite per il trasporto degli spettatori dai principali parcheggi cittadini al Foro italico.

I bus partiranno dai tre parcheggi: John Lennon, Basile ed Emiri, dalle 18:30 e sino alle ore 02:30 (ultima partenza dai parcheggi) con frequenza di 15 minuti.

Inoltre, per tutte le altre corse domani e giorno 1 luglio, il biglietto ordinario da 90 minuti avrà validità per l’intera giornata.

 

REGOLE E MISURE DI SICUREZZA

In seguito alle decisioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica potranno accedere al concerto 42.000 persone, non di piùL'ingresso è consentito a partire dalle 13 di domani.

Il prato verrà suddiviso in due aree: la zona A (lato est, direzione piazza Sant’Erasmo) e B (lato ovest, direzione Porta Felice) transennate e caratterizzate, rispettivamente, da 3 e 5 varchi, attraverso i quali si accede all’area del prato.

Ai varchi scatteranno le misure di sicurezza: ogni persona sarà controllata  (zaini e borse) anche con metal detector. Non sarà possibile introdurre bevande alcooliche di qualsiasi gradazione. Sarà possibile introdurre acqua contenuta in bottiglie di plastica che saranno private del tappo.

Sono categoricamente vietati contenitori in vetro e lattine. Non solo, brutte notizie per gli appassionati dei selfie: non potranno essere introdotti neanche i noti "bastoni" per gli autoscatti. Tra le altre cose, è vietato introdurre anche ombrelli, trolley, valigie, macchine fotografiche professionali e semiprofessionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook