DA OGGI

Il concerto di Radio Italia a Palermo, strade chiuse e misure di sicurezza

di

PALERMO. La polizia municipale ha dato l'elenco delle strade chiuse e dei divieti previsti per il concerto "Radio Italia Live" di venerdì 30 giugno al Foro Italico di Palermo. Sono state individuate queste aree di sosta per i pullman: via Adorno, viale dei Picciotti, parcheggio Basile, parcheggio Nina Siciliana, parcheggio John Lennon.

Secondo l'ordinanza 883 emanata proprio in occasione della manifestazione, la Ztl centrale verrà sospesa nei giorni 29 e 30 giugno. 

Dalle ore 14 del 27 giugno alle ore 24 del primo luglio, i divieti di sosta con rimozione coatta riguarderanno le vie Foro Umberto I (intero tratto), ambo i lati, su ciascuna carreggiata, compresa quella arretrata, antistante I'NH Hotel, con accesso da via Lincoln, riservata ai veicoli di supporto all'evento, piazza Capitaneria di Porto (intero tratto), via Cala (tratto compreso tra Foro Umberto I e via dei Cassari), via Lincolon (intero tratto), piazza Tonnarazza (intera area), piazza di Sant'Erasmo (intera area);

Dalle ore 00.00 del 29 giugno fino alle ore 24 del primo luglio, i divieti di sosta con rimozione coatta riguarderanno le vie Foro Umberto I (ansa arretrata fronte villa Giulia), via Padre Giovanni Messina (intero tratto).

Il giorno del concerto, il 30 giugno, dalle ore 7 alle ore 2 del primo luglio, le strade chiuse al traffico saranno:

- via Cala (carreggiata direzione via Messina Marine, nel tratto compreso tra via Porto Salvo e Foro Um­berto I:chiusura al transito veicolare con obbligo di pro­seguire in direzione di via Vittorio Emanuele. All' altezza di via San Sebastiano: riapertura temporanea del varco tra le due carreg­giate, con rimozione dei dissuasori)

- Foro Italico (Intero tratto, chiusura al transito veicolare sulle due carreg­giate. Il transennamento partirà, su via Vittorio Emanue­le. in semicarreggiata a valle di pia77a Marina in direzione mare e sarà totale sotto piazza Santo Spirito. Si procederà analogamente a valle di piazza della Kalsa e della Porta dei Greci)

- via Lincoln (Tratto compreso tra corso dei Mille e Foro Um­berto I:chiusura al transito veicolare, in direzione mare: è consentita la svolta a sinistra ai veicoli provenienti da via Archirafi)

- via Vittorio Emanuele (Tratto compreso tra piazza S. Spirito e via Roma: senso unico di marcia in direzione monte)

- via Tiro a Segno (tratto compreso tra via Archirafi e piazza  Tumminello: Chiusura al transito veicolare)

- via Messina Marine (Direzione Foro Umberto I: All'altezza di via Cappello obbligo di svolta a sinistra sulla stessa, per chiusura del tratto successivo).

Il 29 giugno, dalle ore 10 alle 24 e fino al termine delle prove, verrà chiusa la carreggiata lato mare del Foro Umberto I e resa a doppio senso di marcia quella lato monte con deviazioni tramite i varchi ubicati lungo la strada.

Per i veicoli seguenti sono concesse deroghe alle superiori: veicoli di soccorso, di emergenza, della Protezione Civile e delle Forze dell'Ordine. I pullman e mini bus che trasportano i partecipanti al concerto, limitatamente alle operazioni di trasbordo, successivamente si sposteranno verso la via Adorno ed il viale dei Piccioni; i taxi, per il solo accompagnamento dei partecipanti; veicoli degli Organizzatori e di servizio, a loro supporto, in possesso di pass, univocamente identificabili, riconoscibili da apposito logotipo, rilasciati dall' Organizzazione; veicoli con a bordo diversamente abili muniti di contrassegno in corso di validità; veicoli degli Operatori. Troupe e Tecnici televisivi italiani ed esteri e degli addetti stampa accreditati.

In seguito alle decisioni  del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica potranno accedere al concerto 42.000 persone. L’accesso avverrà attraverso varchi dove ogni persona sarà controllata (anche zaini e borse) anche con metal detector. Non sarà possibile introdurre bevande alcooliche di qualsiasi gradazione. Sarà possibile introdurre acqua contenuta in bottiglie di plastica che saranno private del tappo. Sono categoricamente vietati contenitori in vetro e lattine. L’area sarà suddivisa in due settori l’accesso ai quali sarà possibile a partire dalle ore 13 di venerdì 30 Giugno.

Prima dell’inizio del concerto, saranno veicolate dagli speaker tutte le informazioni utili per godersi lo spettacolo in serenità e sicurezza. Non è prevista l'installazione di maxi schermi in altre zone della città. Al termine del concerto sarà importante defluire dall’area con calma e ordine attenendosi alle indicazioni del personale predisposto.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook