NEL PALERMITANO

"Niente soldi e cibo scadente", scoppia la protesta dei migranti a Partinico

PARTINICO. Forti contestazioni in una comunità di accoglienza di migranti minorenni tra Partinico e Montelepre in provincia di Palermo che hanno protestato per il mancato pagamento dei soldi previsti dalla convenzione e per la qualità del cibo, a loro dire non buono.

Sono intervenuti carabinieri della compagnia di Partinico e agenti di polizia di Stato del commissariato che sono riusciti a riportare la calma nella struttura, oltre a personale del 118. Un minorenne è stato denunciato per danneggiamento: è accusato di avere rotto il parabrezza di un fuoristrada dei carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X