PALERMO

Festino, le piazze storiche protagoniste: i primi dettagli sul programma

di

PALERMO, Le piazze. Saranno i luoghi protagonisti del festino di Santa Rosalia. Piazze per la musica, piazze per il teatro, piazze per stare insieme.

Nell’anno della «leggerezza» si sta lavorando a pieno ritmo per consegnare ai palermitani una festa all’altezza di una tradizione lunga 393 anni, è questo il numero di questa edizione della kermesse in onore della patrona di Palermo.

Secondo il programma di quest’anno saranno coinvolti tre posti-simbolo anche nei giorni precedenti al 14 luglio. Piazza Marina (che sarà quella della musica più moderna e rock, guadando però alle tradizioni con «Malarazza 100%» e «LassatilAbballari»), Bellini (in cui si darà spazio al folk con il ballo della cordella e un gruppo di Messina) e Bologni (teatro per ragazzi, i triunfi di Rosalia col gruppo dei Cialoma).

Giorno 12 si terrà uno spettacolare videomapping con una danza «dentro» la fontana Pretoria che, assicura chi conosce la performance, sarà di grandissimo impatto. Nella serata clou, infine, quattro tappe, danze di acrobati, la partenza dalla cattedrale con relativo «racconto» del miracolo di Rosalia.

Poi il corteo che scende lungo il Cassaro, la fermata ai Quattro Canti col tradizionale tributo del sindaco alla patrona e alla città, il riavvio della grande processione fino a Porta Felice.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X