A VARESE

I canottieri del Lauria campioni d'Italia

PALERMO. Un anno in crescendo per i quattro canottieri del Club Lauria di Palermo, che oggi sono stati incoronati, a Varese, Campioni d'Italia nella specialità del quattro di coppia ragazzi.

"Un risultato che riempie di gioia tecnici e dirigenti e dà valore e merito al duro lavoro svolto in tutta la stagione remiera - commenta Fabio Briguglia, delegato del Lauria -. La programmazione è fondamentale ai fini di seri risultati sportivi e noi abbiamo intenzione di continuare su questa linea".

Sin dai primi appuntamenti nazionali a Piediluco, il Canottieri Roggero di Lauria ha presentato un equipaggio competitivo. Francesco Armetta e Giuseppe Urbano al primo meeting hanno conquistato la medaglia d'argento nel doppio ragazzi, mentre al secondo con l'aggiunta di Calogero Galletto e Guglielmo Caprí, con il quattro di coppia, hanno ottenuto il primo posto.

Oggi è arrivata la conferma della scelta vincente. "Un risultato che sapevamo di poter ottenere - afferma Luca Moncada, già campione del mondo e oggi alla guida tecnica della squadra dei canottieri del Lauria assieme a Dario Cerasola e Marco Costa -. Sabato si sono svolte le batterie eliminatorie che abbiamo affrontato e superato con scioltezza per risparmiare le forze per le gare della domenica. Questa mattina in semifinale abbiamo incontrato gli equipaggi più determinati, l'obiettivo è stato controllare gli avversari per arrivare in finale con quante più forze possibile".

E in effetti, nelle acque del lago varesino, il Lauria si è trovato a disputare una gara serratissima condotta nelle prime battute in seconda posizione alle spalle della Canottieri Lario che ha cercato subito di prendere le distanze dall'equipaggio Lauria favorito. Ai 1500 metri però l'equipaggio di Mondello è riuscito ad affiancare i leader della corsa passando poi in testa negli ultimi metri con un serrate finale che li ha visti vincere con 5" di vantaggio su Canottieri Lario e Canottieri Moltrasio.

Ancora una volta il Lauria che non è nuovo a questi prestigiosi risultati, ultimo tre anni fa con il quattro di coppia ragazzi composto da claudio Landolina, Stefano Agliastro, Ruggero Artale è Felice Guarino, torna a casa in pompa magna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook