BRANCACCIO

Palermo, ai domiciliari con braccialetto ma rapinano una farmacia

PALERMO. La polizia ha arrestato due fratelli Roberto e Salvatore Zora, 22 e 36 anni, residenti nel quartiere Brancaccio, accusati di avere rapinato la Farmacia Lo Nano.

I due erano agli arresti domiciliari con braccialetto ma lo stesso giorno avrebbero compiuti i colpi nell'esercizio commerciale a pochi passi da casa. Gli agenti sono intervenuti in casa dopo che era stato registrato un allarme dal braccialetto contemporaneamente per i due fratelli che sono stati riconosciuti da quanti hanno assistito alla rapina. In questi ultimi giorni la farmacia era stata bersaglio di almeno tre rapine.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook