Palermo, al Maria Adelaide una festa per "salutare" i maturandi

PALERMO. I riconoscimenti pubblici, un video per ripercorrere le tappe di una lunga carriera scolastica, saluti e raccomandazioni di insegnanti e professori, e poi i ricordi di una vita trascorsa tra quei banchi e in quelle aule. Una giornata di festa è stata dedicata ieri ai maturandi dell’educandato“Maria Adelaide”, ormai prossimi a lasciare l’istituto per continuare gli studi universitari.

Un’iniziativa organizzata per dare un «in bocca al lupo» ai settanta studenti dell’ultimo anno del liceo classico e classico-europeo, che dovranno ora affrontare gli esami di maturità e celebrare il loro ingresso ufficiale nel mondo degli adulti. Per l’occasione, in segno simbolico, sono state consegnate copie della Costituzione italiana e dello Statuto della Regione Siciliana. Ma il momento più bello ed emozionante è stato quello in stile “amarcord”: un video che ritrae le varie tappe della carriera scolastica di ciascun alunno; immagini che ripercorrono anche la sua crescita personale. Sì, perché molti di loro hanno iniziato a frequentare l’educandato da piccoli e qui hanno completato il loro percorso di studi.

“Rispetto ad altre scuole, la nostra istituzione scolastica accoglie gli studenti sin dalla tenera età. I nostri insegnanti salutano i ragazzi maturandi come un genitore fa con un figlio che è pronto a lasciare la casa familiare per essere autonomo - spiega emozionata Angela Randazzo, dirigente scolastico del Maria Adelaide, intervistata nel video -. Con gioia mista a malinconia, consegniamo questi studenti, ormai adulti, alla società. La festa è un momento per celebrare e rendere indimenticabile questo passaggio".

Immagini di Marco Gullà

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook