DOPO LE COMUNALI

Palermo, rissa al comitato elettorale tra La Vardera e Benigno: intervengono i carabinieri

PALERMO. Non poteva finire peggio l’alleanza elettorale tra Ismaele La Vardera, candidato sindaco alle elezioni concluse con la vittoria di Leoluca Orlando, e l’attore Francesco Benigno, candidato al consiglio comunale nella lista del giornalista.

Stasera, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, sarebbe scoppiata una rissa tra i due, con La Vardera finito con tanto di collare in ospedale per l’aggressione subita da uno dei protagonisti di «Mery per sempre». Aggressione totalmente smentita da Benigno, che avrebbe negato anche solo di aver toccato l’ex Iena.

La lite sarebbe iniziate per via di alcune riprese che La Vardera avrebbe commissionato a degli operatori, durante un colloquio al comitato elettorale. Riprese che avrebbe infastidito sia Benigno sia la compagna, con quest’ultima che, secondo la ricostruzione dell’attore, sarebbe stata spinta dagli stessi operatori, sbattendo sulla scrivania.

A quel punto sarebbe scattata la rissa. Benigno è stato trattenuto dai carabinieri per spiegare l’accaduto, mentre La Vardera ha preferito non commentare, dicendo che «spiegherà tutto quanto attraverso i suoi legali». Un’alleanza, dunque, che si è conclusa nel peggiore dei modi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook