POLIZIA

Stacca orecchio ad un passante durante una rissa, dopo due mesi arrestato un bagherese

di

PALERMO. Aveva morto e staccato l'orecchio di un suo concittadino, e dopo due mesi di indagini è stato identificato e arrestato dalla polizia. In manette è finito un quarantasettenne bagherese.  In viale S.Isidoro, a Bagheria, fu più facile scongiurare un episodio di violenza canina che umana: G.G., proprietario di un Labrador stava, infatti, portando a passeggio il proprio animale quando  non esitò a sferrare ad un randagio un violento calcio per allontanarlo; la scena è stata vista da due passanti, uno dei quali rimproverò  l’autore del calcio, provocandone però una furente quanto sproporzionata reazione: il proprietario del cane, infatti, abbandonato il guinzaglio  nell’arco di pochi secondi, passò dalle minacce verbali alle vie di fatto, aggredendo il passante e staccandogli di netto il lobo di un orecchio

Incurante o quasi della ferita provocata e dell’abbondante sanguinamento, l’aggressore si allontanò, apparentemente mosso dall’unica preoccupazione di recuperare il proprio cane. La vittima è stata ricoverata in un ospedale palermitano e, da allora, è stato sottoposto ad alcuni interventi per la ricostruzione ed il rimodellamento del padiglione auricolare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X