POLIZIA

Ragazzi rapinati a Villa Trabia, arrestati a Palermo fidanzatini di 17 anni

PALERMO. Bonnie e Clyde in erba. O qualcosa del genere. Due fidanzatini diciassettenni di Palermo lui di Brancaccio e lei dello Zen, sono stati arrestati dalla polzia dopo aver aggredito e rubato il cellulare ad alcuni ragazzini a Villa Trabia.

Gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico ieri pomeriggio sono intervenuti in via Salinas dove le due giovani vittime della rapina, di 12 e 13 anni, hanno descritto la coppia.

La polizia si è messa sulle loro tracce e poco dopo sono stati trovati in via Turati, all’altezza di una fermata degli autobus.

Durante i controlli la coppietta si sarebbe mostrata insofferente al controllo da parte delle forze dell’ordine, tentando più volte di sottrarsi agli accertamenti. La successiva perquisizione a cui i due sono stati sottoposti ha permesso di rinvenire addosso alla ragazza il telefono cellulare rubato pochi minuti prima.

I due minorenni sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata in concorso. Il Tribunale dei Minori ha disposto per il ragazzo il trasferimento al Malaspina, per la ragazza è stato disposto l’accompagnamento al centro di prima accoglienza di Caltanissetta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X