A PALERMO

Tenta il furto in casa, i proprietari chiamano il 112 e lo fanno arrestare

di
arresto, carabinieri, furto, Gianluca Porrovecchio, Palermo, Cronaca
Gianluca Porrovecchio

PALERMO. Tenta forzare con un cacciavite la porta d’ingresso di un appartamento a al terzo piano di una piccola palazzina in via Morosini, nel quartiere Noce a Palermo. Le persone all’interno hanno sentito i rumori e hanno allertato le forze dell’ordine. I carabinieri hanno sorpreso Gianluca Porrovecchio, di 35 anni, e lo hanno sorpreso mentre tentava di scappare.

Durante la fuga Porrovecchio ha nascosto dietro una pianta un grosso cacciavite ed una tenaglia, sequestrati dai militari. L'uomo è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Il giudice ha disposto l'uso del braccialetto elettronico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X