ASSOCIAZIONI

Formazione non formale dei giovani, un incontro a Palermo

PALERMO. La formazione non formale sarà l’argomento della tavola rotonda che si terrà martedì 24 maggio alle 17, nei locali della chiesa di Santa Maria degli Agonizzanti, che si trova in via Giovanni da Procida, a Palermo. A organizzarla è l’associazione People Help the People, nell’ambito del progetto Cooperactive II, a valere sul programma Erasmus+ KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices.

La tavola rotonda avvierà un dibattito pubblico tra organizzazioni rappresentative della gioventù sulla convalida nazionale e sul riconoscimento delle competenze chiave acquisite nell’ambito della formazione non formale dei giovani.
La tavola rotonda si chiuderà con alcune testimonianze di giovani professionisti che hanno partecipato ai corsi previsti dal progetto.

Interverranno:
Giuseppe Labita, presidente People Help the People, manager italiano del progetto
Chiara Lo Coco, eferente di progetto
Rosalia Di Mariano, Ppsicologa, esperta in formazione.
Nicolay Catania, psicologo, Presidente ONG Accademia Psicologia Applicata, Segretario generale Psicologi Liberi Professionisti.

Il progetto nasce dall'esperienza, derivata dalla prima edizione di CooperActive, in cui è stata posta l'attenzione sull'importanza dell'educazione non formale e sulla gestione dei servizi connessi a questo settore.
Da CooperActive sono stati elaborati due manuali, rispettivamente sulla gestione dei servizi di educazione non formale e sulla formazione non formale dei docenti.

Questi studi sono stati sperimentati durante il progetto CooperActive II attraverso:
monitoraggio, valutazione e revisione di politiche, risorse e pratiche in tutto il mondo (legislazione, metodi, standard) nel settore dell'istruzione non formale, nonché in termini di autorizzazione e standardizzazione delle organizzazioni che offrono servizi di istruzione informale, identificando i bisogni dei gruppi target.
un training course per 30 giovani leader e leader di organizzazioni associate (in ogni paese partner) con l'introduzione della metodologia e della documentazione sviluppata della gestione della qualità;
un training course per 30 formatori e giovani formatori, facilitatori associati (in ogni paese) con l'introduzione alla metodologia per la formazione informale e acquisizione delle ulteriori competenze fondamentali.

I risultati del progetto sono stati raggiunti anche grazie a una partnership complessa composta da esperti provenienti da diversi paesi europei e non.

Per partecipare alla tavola rotonda, basta chiamare il numero 3455997641 o scrivere a segreteria@peoplehelpthepeople.eu

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook