DOPO IL CLOSING

Palermo, un nuovo team manager e ufficio stampa potenziato per la B

di
Calcio, Palermo, serie b, Maurizio Zamparini, Paul Baccaglini, Palermo, Qui Palermo
Paul Baccaglini

PALERMO. Lavori in corso. Il nuovo Palermo – in attesa del closing – sarà un club decisamente diverso rispetto a quello delle ultime stagioni. Quando arriverà la tanto attesa fumata bianca e Paul Baccaglini sarà ufficialmente il nuovo proprietario del club rosanero, potrebbero cambiare diverse cose. Innanzitutto la gestione della squadra, nessun consigliere e addio a procure sontuose per calciatori di poco rilievo.

Si punterà principalmente sui giovani italiani e su giocatori ovviamente di esperienza per il campionato cadetto. Difficile interpretare la posizione di Maurizio Zamparini, con lui è tutto possibile. Dopo la scelta di direttore sportivo e allenatore, sarà il momento di costruire la squadra, una squadra che probabilmente non sarà composta dai vari Gonzalez, Chochev, Jajalo ecc.

E poi ci sono da monitorare le situazioni di giocatori come Rispoli e Nestorovski che sicuramente farebbero la differenza tra i cadetti. Mutamenti anche a livello dirigenziale, oltre al ds, “serve” anche una figura che possa essere un elastico tra società e squadra. Poi un nuovo team manager.

Sarà irrobustito anche l’ufficio stampa del club. Baccaglini quindi cercherà di potenziare la società su ogni settore, un progetto importante che adesso attende solo di poter partire. Stando alle ultime trattative proseguono ma sembra difficile che si possa arrivare alla definizione dell’affare entro la fine di questa settimana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati