IL WEB NEL PALLONE

Bortoluzzi si candida per la Serie B
Giusto concedergli una chance?

di
allenatore palermo, Calcio, closing, retrocessione palermo, SERIE A, Beppe Iachini, Diego Bortoluzzi, Eugenio Corini, Francesco Guidolin, Maurizio Zamparini, Paul Baccaglini, Palermo, Qui Palermo
Diego Bortoluzzi

PALERMO. È arrivato a Palermo con l’etichetta di traghettatore ma i risultati delle ultime domeniche lo spingono a guardare oltre e a giocarsi le sue carte per il futuro. Diego Bortoluzzi non ci sta a passare per l’allenatore di passaggio, specie dopo gli ultimi risultati ottenuti contro la Fiorentina e il Genoa.

E così al termine della vittoria contro il Genoa di domenica scorsa il tecnico rosanero ha dichiarato senza possibilità di equivoci: «La squadra deve continuare così e finire al meglio la stagione, intanto mi candido a restare in panchina anche per il prossimo campionato».

Paradossalmente ad agevolare il compito di Bortoluzzi è stato il fatto di sbarcare a Palermo quando la classifica era già compromessa e ogni speranza era ormai svanita. Questa condizione, infatti, ha permesso al Palermo di giocare le ultime gare con la mente sgombra al contrario di avversari con carichi di pressione non indifferente.

Soprattutto il Genoa che al «Barbera» si giocava una fetta di salvezza. Bortoluzzi tutto questo lo sa, ma tant’è. Come è giusto che sia, infatti, l’allenatore rivendica il suo lavoro portato avanti comunque all’interno di un ambiente depresso e che ha regalato risultati che almeno stanno salvando la faccia in questo campionato sciagurato che s’è concluso con una retrocessione anticipata.

Mentre si aspetta con ansia il benedetto closing, dunque, questa settimana il Giornale di Sicilia con l’iniziativa «Il web nel pallone» vuole chiedere ai lettori-tifosi del Palermo se la candidatura dell’attuale tecnico rosanero per il prossimo campionato di Serie B sia legittima o se credono, invece, che il Palermo dovrà affidarsi a un nuovo allenatore.

Proprio la questione panchina sarà una delle più delicate da affrontare una volta che sarà risolta la trattativa tra Zamparini e Baccaglini per la cessione dell’intero pacchetto delle azioni del club. Una scelta da non sbagliare, dalla quale poi deve dipendere anche la strategia di mercato nella scelta dei giocatori.

Una scelta che farà capire anche quali sono i piani della società per la prossima stagione. In base al tipo di allenatore si capirà che tipo di campionato vuole fare il Palermo, insomma se si punta davvero ad un’immediata risalita come dicono tutti.

L’intenzione di Baccaglini è quella di affidarsi a un allenatore che conosce bene la categoria e per questa ragione uno dei nomi più gettonati è quello di Iachini (ma ci sarebbe forte il Bari sul tecnico che ha regalato l’ultima promozione ai rosanero), ma non si scartano altre ipotesi come quella di Corini o Guidolin. Proprio per quest’ultimo Bortoluzzi ha rappresentato per tanti anni l’uomo fidato accanto al quale sedersi in panchina. Ipotesi suggestive perché rappresentano un ponte con il passato, ma di non facile realizzazione se non saranno chiari i programmi.

Nella lista, poi, potrebbero entrare anche altri allenatori che magari non hanno un passato a Palermo, ma che hanno già fatto bene in Serie B in altre piazze e in questo caso i nomi possono essere tanti. In attesa di conoscere le intenzioni della società, dunque, il Giornale di Sicilia interroga i propri lettori sulle possibili scelte da prendere in ottica panchina. I lettori potranno esprimere i propri pareri sui canali multimediali del quotidiano: il sito internet www.gds.it e la pagina ufficiale Facebook. Una pagina con i commenti e, per chi volesse, con le foto dei tifosi sarà pubblicata sul giornale di sabato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X