FIAMME

Emergenza incendi da Palermo a Messina, case evacuate a Cefalù e Naso

Aliminusa, Balestrate, bisacquino, castelbuono, cefalù, incendi, Lascari, misilmeri, terrasini, Palermo, Cronaca
Incendio a Gibilrossa

PALERMO. Numerosi incendi nel Palermitano oggi. Le fiamme sono prima divampate a Cefalù, interessato da diversi focolai, dove si è proceduto anche all’evacuazione di alcune abitazioni, mentre altri roghi si sono sviluppati nei comuni di Aliminusa, Castelbuono, Terrasini, Lascari, Misilmeri, Balestrate e Bisacquino. Fiamme anche a Palermo, a Gibilrossa.

Sin dalle 10 di questa mattina, presso la Prefettura di Palermo è operativo il Centro Coordinamento Soccorsi, convocato dal Prefetto in relazione all’avviso rischio incendi emanato dal Dipartimento della Protezione Regionale nella serata di ieri.

Il dispositivo di contrasto agli incendi è stato immediatamente attivato ma reso difficoltoso dal forte vento di scirocco che ha impedito fino alle 17 odierne l’intervento dei canadair.

Un incendio che si è sviluppato nel pomeriggio anche Naso, nel Messinese, e si è esteso ai centri abitati di alcune frazioni del Comune che sorge sui Nebrodi. Il sindaco Domenico Letizia ha ordinato l’evacuazione di case, soprattutto nella contrada di Malò. «Con il buio - dice Letizia - i mezzi aerei non possono operare. Le folate di scirocco spingono le fiamme su più fronti e non sappiamo come intervenire. Mi dicono che qualche casa è stata raggiunta dal fuoco, anche se non l’ho visto con i miei occhi. Al momento non ci sono feriti e le vie di fuga dall’abitato sono accessibili».

Sui vari fronti del rogo operano i vigili del fuoco e le forze dell’ordine locali. Oggi sulla Sicilia spirano da stamane venti da Sud e le temperature anche raggiunto anche 35 gradi..

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook