Rimossa a Palermo l'auto dove morì un clochard

PALERMO. Dal 22 aprile era posteggiata in via Domenico Cimarosa, nei pressi di via Malaspina, dopo che al suo interno era stato ritrovato morto Giovanni Porretto, un clochard di 57 anni.

L'uomo ne aveva fatto la sua casa, nei pressi di Piazza Lolli.

Ma l'automobile, una lancia Y di colore grigio, non era abbandonata ma regolarmente assicurata. Si trovava lì per un guasto. Ecco spiegato perché, dopo il ritrovamento della vittima, il mezzo è stato trainato nei pressi della casa del proprietario.

Vetri rotti, cattivo odore, sedili sporchi diventati tana per animali randagi, hanno spinto gli abitanti della zona a fare continue segnalazioni al comando dei vigili urbani.

Ieri, finalmente, si è provveduto alla rimozione del mezzo.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X