Eroina, allo Zen un'intera famiglia arrestata per spaccio - Foto e nomi

di

PALERMO. Sono stati arrestati due fratelli per spaccio e detenzione di eroina allo Zen. Il primo Roberto Volpicelli, di 19 anni, è stato sorpreso a cedere una dose ad un acquirente, a sua volta segnalato all’ufficio territoriale del governo di Palermo come assuntore di sostanze stupefacenti.

E’ così scattato il controllo a casa del giovane.  Qui i militari hanno visto Luca Parisi, di 30 anni, mentre cercava di disfarsi di un barattolo contenente altre 11 dosi di eroina, lanciandolo dalla finestra.

Durante la perquisizione, i carabinieri hanno trovato la porta dell’appartamento chiusa a chiave. I militari hanno atteso la madre dei due giovani Rosa Cutaia, di 55 anni, per entrare nell’appartamento. Una volta dentro i militari hanno trovato un ovulo di eroina, del peso di 11 grammi, e un altro involucro contenente la stessa sostanza dal peso di circa 5 grammi, oltre a un bilancino di precisione e 250 euro.

I tre sono stati arrestati con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo il giudizio direttissimo, sono stati convalidati gli arresti. Solo la donna  è stata rimessa in libertà.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X