SCHIANTO IN VIA ARCOLEO

Bimba morta in un incidente a Palermo: indagate la mamma e la sorella

di
bimba morta, incidente, indagini, Giulia Mazzola, Palermo, Cronaca
L'incidente

PALERMO. Sono indagate per omicidio colposo la madre e la sorella di Giulia Mazzola, la bimba di sei anni deceduta dopo un incidente in auto in via Arcoleo a Palermo. La Volkswagen su cui la bambina viaggiava con la madre Olimpia Calì e la sorella Caterina Mazzola si è scontrata tre giorni fa con una Hyundai su cui si trovava una coppia originaria di Santa Flavia.

In macchina lunedì mattina con Giulia Mazzola ci sarebbero state altre tre persone che viaggiavano sul sedile posteriore. Non è ancora chiaro se la bimba abbia sbattuto contro il vetro dell’auto o sia stata colpita dallo scoppio dell’airbag. La bambina è stata poi portata fuori dall’abitacolo e fatta sdraiare a terra, circostanza che ha fatto ipotizzare, erroneamente, che fosse stata sbalzata dall’auto nell’impatto.

Il pm Claudio Camilleri sta ricostruendo l'esatta dinamica dell'incidente stradale. È certo che la sorella della piccola vittima non avesse superato i limiti di velocità, ma non sarebbero state rispettate le norme che obbligano a fare viaggiare i bambini alti fino a 150 cm sul sedile posteriore e in un apposito seggiolino.

Sempre di omicidio colposo è accusato il conducente della Hyundai, Francesco Roccapalumba, 60 anni, in auto con la moglie. Non avrebbe dato la precedenza, nonostante i segnali lo imponessero, alla macchina su cui si trovava la piccola.

Domani alle 18 Giulia sarà trasferita a casa. I funerali saranno celebrati sabato mattina alle 10.30 nella chiesa San Giuseppe Cafasso.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X