PALERMO

Autopsia su Giulia, un video rivela: dentro la Golf c’erano sei persone

di

PALERMO. Sarà effettuata l’autopsia sul corpicino di Giulia Mazzola, la bambina di sei anni che è morta in seguito ad un tragico incidente avvenuto lunedì mattina all’incrocio fra via Giorgio Arcoleo e via Salvatore Morso.

Lo ha deciso ieri il magistrato che coordina le indagini dopo un incontro con gli investigatori dell’infortunistica stradale della polizia municipale che in questi due giorni hanno effettuato rilievi e raccolto testimonianze su quanto è accaduto in quel maledetto incrocio.

E intanto emergono nuovi particolari sull’incidente. Quella mattina dentro la Golf erano in sei. Davanti viaggiavano Olivia C. di 45 anni con in braccio la piccola Giulia, la cognata Caterina M. di 28 anni incinta, era al volante, mentre dietro, c’erano altre tre persone.

Lo hanno accertato gli inquirenti della polizia municipale visionando le immagini di una telecamera che è sistemata proprio nei pressi dell’incrocio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X