Il Duomo di Monreale "spegne" 750 candeline, Bagnasco: "Esempio
di armonia fra popoli diversi"

PALERMO. Il presidente della Conferenza episcopale italiana, che è anche presidente delle Conferenze episcopali europee, Angelo Bagnasco, è stato oggi a Monreale,  in occasione del 750esimo anniversario della Dedicazione della Basilica Cattedrale che inaugura un anno Giubilare per il duomo.

L’arcivescovo di Monreale Michele Pennisi ha chiesto, ed ottenuto, dal Santo Padre il dono dell’indulgenza plenaria per tutti coloro che, con le dovute disposizioni ecclesiastiche, si recheranno in pellegrinaggio nel tempio normanno. Il cardinale Bagnasco ha presieduto la solenne celebrazione eucaristica, che rievoca l’anniversario.

La cattedrale fu consacrata il 25 aprile del 1267, primo lunedì dopo l’ottava di Pasqua, dal cardinale Rodolfo di Chevrieres, vescovo di Albano e legato apostolico, che la dedicò alla Madonna.

L’anno Giubilare, inaugurato dal presidente della Cei, sarà costellato da tante iniziative liturgiche, storiche e culturali, fra cui anche una mostra e un convegno sulle origini dell’arcidiocesi di Monreale.

Immagini di Marco Gullà

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X