Lorefice: indignarsi per chi a Palermo non ha il necessario per vivere

PALERMO. "A Pasqua nasce la missione dei cristiani, nasce la Chiesa, che mette nel mondo questa energia di riscatto. Noi guardiamo le cose di lassù a partire dalla risurrezione di Gesù, perché così possiamo restare nel mondo, indignarci e dire che è assurdo che muoiano bambini perché ci sono uomini che vogliono adire ancora la via della guerra". Lo ha detto l'arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice, nell'omelia della messa di Pasqua che ha celebrato questa mattina nella Cattedrale di Palermo.

"Indignarci perché è assurdo che nella nostra città ci sia chi non ha il necessario, la casa, il lavoro. E’ assurdo. Questo è conseguenza del peccato, il peccato c’è, ci redime dal peccato la potenza di Cristo che riconcilia il mondo, per questo dobbiamo essere nel mondo, avendo noi per primi la testimonianza che il Signore ha cambiato la nostra vita. Questa Pasqua è Pasqua di rigenerazione di vita".

Immagini di Marco Gullà

© Riproduzione riservata

PERSONE: