TRIBUNALE

Patto per Palermo e finanziamenti ai teatri, il Tar accoglie il ricorso di Zappalà

PALERMO. Tar di Palermo ha accolto il ricorso presentato dal teatro Franco Zappalà contro le determinazioni adottate dal Comune di Palermo nella delibera di giunta n. 299 del 27 dicembre scorso con la quale, tra l’altro, sarebbero stati assegnati con affidamento diretto oltre 2 milioni di euro dei fondi del cosiddetto «Patto per Palermo» ad operatori culturali.

L’ordinanza della terza sezione del Tar - secondo quanto rende noto il titolare del teatro, Franco Zappalà, assistito dagli avvocati Girolamo Tortorici e Stefano Scimeca - sottolinea che «i provvedimenti impugnati non risultano conformi alle disposizioni dettate in materia di affidamenti di appalti e servizi».
L’udienza di merito davanti al Tar è fissata per il prossimo 22 maggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X