Differenziata a Palermo, in aumento carta e cartone: l'incontro in città con Luca Abete, inviato di Striscia la notizia

PALERMO. Un aumento di circa il 13% nella raccolta e nello smaltimento differenziati di carta e cartone nei primi tre mesi dell'anno a Palermo.

È questo il dato emerso stamattina nel corso della presentazione dei risultati delle iniziative realizzate da Rap, Comieco, Comune e Università per promuovere la differenziata.

I dati sono stati presentati durante una conferenza stampa, tenutasi all'Università di Palermo, con i rappresentanti di Comieco - Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, del Comune di Palermo, di RAP e dell'Università di Palermo.

"Questi numeri - afferma il sindaco Leoluca Orlando - confermano la bontà della strada intrapresa in questi anni per riportare Palermo a livelli civili di raccolta differenziata. Èun impegno che come e più di altri richiede la condivisione di intenti e la collaborazione di tutti, istituzioni, enti privati, commercianti e soprattutto semplici cittadini, che col proprio comportamento quotidiano possono fare la differenza".

"L'iniziativa ha un duplice valore - ha dichiarato Sergio Marino, assessore all'Ambiente del Comune di Palermo - non solo per le finalità che si propone nel difficile settore della differenziata, ma anche per la composizione ampia delle forze coinvolte, tra le quali valore strategico assumono di certo Unipa e il mondo giovanile".

Nel video di Marco Gullà l'intervista a Luca Abete, che introduce il suo progetto #NonCiFermaNessuno, il tour motivazionale organizzato con Comieco.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X