POLIZIA MUNICIPALE

Attività abusive, chiusi tre negozi a Palermo

di

PALERMO. Tre negozi senza autorizzazioni sono stati chiusi nel quartiere Oreto e Malaspina a Palermo. I vigili hanno comminato sanzioni per un totale di 15 mila euro e due negozianti sono stati denunciati per occupazione abusiva di suolo pubblico.

In via Bergamo un fruttivendolo ha dovuto chiudere il negozio e per lui è scattata una sanzione da 6000 euro. Il negoziante non aveva effettuato la segnalazione certificata di inizio attività da presentare allo sportello attività produttive (Scia), né era in possesso della documentazione sanitaria necessaria per la manipolazione di prodotti destinati alla alimentazione umana.

Stessa situazione per un negozio di frutta e verdura in via Aurispa. In questo caso il negoziante è stato anche denunciato all’autorità giudiziaria per occupazione abusiva di suolo pubblico.

Sempre in via Aurispa un negozio di casalinghi che ha esposto la merce sul marciapiedi. Anche il questo caso il negoziante non aveva effettuato la Scia. Il attività commerciale è stata chiusa ed è scattata una sanzione di 3.000 euro. Il titolare è stato denunciato all’autorità giudiziaria per occupazione abusiva di suolo pubblico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X