LAVORI PUBBLICI

Passante ferroviario a Palermo, Faraone: risolto il contenzioso

cantiere, lavori, passante ferroviario, Palermo, Politica
Davide Faraone

PALERMO. "Il contenzioso che gravava sul Passante ferroviario di Palermo è stato risolto, come mi ha confermato oggi il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio". Lo dice in una nota il sottosegretario alla Salute Davide Faraone, a proposito dell' opera da oltre 1,1 miliardi di euro. "Il governo nazionale ha mantenuto gli impegni con i cittadini e i lavoratori per completare un'opera strategica. Adesso i cantieri dovranno procedere a pieno regime, riaprendo il collegamento con l'aeroporto di Punta Raisi, i palermitani non possono tollerare ulteriori ritardi".

Pochi giorni fa è stato abbattuto l’ultimo diaframma della galleria tra le fermate Francia e San Lorenzo. Gli interventi di scavo hanno consentito di realizzare un sistema di gallerie e proseguiranno nei prossimi mesi con la posa in opera delle infrastrutture e delle tecnologie.

Sono stati finora scavati circa 8 km di tunnel artificiali che saranno attraversati da 4,5 km di linea a doppio binario e 3,2 km a binario unico. Inoltre, 1,8 km saranno realizzati in gallerie naturali. Restano da completare gli interventi di scavo, per un’estensione di 58 metri, in corrispondenza di vicolo Bernava, e poco più di 2 km con la “talpa” TBM.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati