FORMAZIONE

A lezione per migliorare le competenze di chi opera coi disabili

PALERMO. Scambiarsi informazioni sulle metodologie e sugli strumenti da utilizzare nella formazione dei giovani affetti da disabilità. È lo scopo del corso che si svolgerà dal 30 marzo e all’1 aprile nei locali del Museo del Carabiniere, che si trovano in via Principe di Belmonte, 92, a Palermo.

Si tratta di una delle attività che fa parte del progetto “I can do it”. Il piano realizzato all’interno del programma Erasmus+ KA2, finanziato dalla commissione europea, che ha l’obiettivo di aumentare le competenze dei giovani lavoratori, formatori che operano tutti i giorni a stretto contatto con ragazzi disabili.

Il corso di formazione, curato dall’associazione Peolple Help The Peolple, sarà diviso in due fasi. La prima si baserà sui nuovi processi di formazione, sulle abilità e sulle competenze necessarie per lavorare con giovani disabili. La seconda parte invece, si focalizzerà sui bisogni speciali di chi è affetto da handicap.

Inoltre, durante il corso si parlerà anche dei diversi approcci da utilizzare per la gestione dei rapporti con gli enti locali e statali, con i datori di lavoro, con le organizzazioni non governative e con i media. Il corso è rivolto a tutti coloro che operano con soggetti disabili e a chi è interessato alle tematiche affrontate. Il corso è gratuito. Per partecipare, basta visitate il link: https://form.jotformeu.com/63493526577367. A coordinare le attività sarà Giuseppe Labita, manager del progetto. Gli incontri formativi saranno tenuti, invece, da Francesca Vanella, Rosaria Calvo e Valeria Amaro.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X