PALERMO

Furti d'auto, tentano il colpo a Capaci: arrestati 4 ragazzi dello Zen

di

PALERMO. In trasferta a Capaci cinque ragazzi dello Zen tentano di rubare un’auto ma vengono arrestati.

La banda ha tentato nella notte il furto di una Lancia Y, scoperti in quattro sono stati arrestati mentre il quinto è riuscito a fuggire.

In manette sono finiti Antonino Majorana, di 20 anni, Nunzio Giuliano, di 20 anni, e di due 17enni.

I militari hanno sorpreso il gruppo mentre stava già mettendo in moto la vettura. I ragazzi avevano un vero e proprio kit da ladri d'auto: strumento da scasso e  una centralina elettronica che consente di mettere in moto i veicoli.

I ragazzi avevano già forzato la portiera Lancia Ypsilon con un piccolo foro all’altezza della serratura. Sul posto i carabinieri hanno subito bloccato due dei quattro giovani vicino all’auto, altri due sono stati raggiunti dopo un breve inseguimento a piedi per le vie del centro. Il quinto complice invece è riuscito a fuggire per le campagne circostanti.

Nelle vicinanze i militari hanno rinvenuto tre ciclomotori verosimilmente utilizzati dalla banda per spostarsi, privi di qualsiasi contrassegno identificativo.

Successivamente alla convalida dell’arresto da parte dell’autorità giudiziaria, i due maggiorenni sono stati posti in libertà mentre i due minorenni sono stati associati al centro di prima accoglienza “Malaspina” di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook