SERIE A

Zamparini: "La Palermo vera mi accoglierà sempre con affetto"

di

PALERMO. Ha ancora il Palermo nel cuore ed è ancora in ansia per le partite dei rosanero. Maurizio Zamparini racconta la sua domenica ormai da ex presidente del Palermo, in occasione della sfida contro la Roma.

“E’ più forte, non riesco a seguirla allo stadio e nemmeno in tv – afferma Zamparini a Il Corriere dello Sport – . Ho passato la mattinata da agricoltore e cuoco. Però era in ansia per la partita, pochi minuti prima dell’inizio ho fatto una passeggiata. Il paradiso per me è una serata con cielo serena e luna piena, ma peccato per il risultato. Ho alternato Cavani e Ronaldo, davo solamente uno sbirciatina alla gara del Palermo. Resterò tifoso a vita – ammette – , il Palermo è dentro di me“.
Zamparini non è riuscito a guardare la partita in tv: “Non ho cenato, saltavo sul divano. Poi ho guardato la registrazione e ho mandato la mia disamina all’allenatore. Faccio sempre così“. E sul rapporto con Baccaglini: “Lo sento ogni giorno – rivela Zamparini -. E’ un ragazzo fantastico e per questo prego che sia tutto vero. La Palermo vera mi accoglierà sempre con affetto, sentimento che ricambio“.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook