Parte il censimento delle caditoie a Palermo, l'Amap: in sistema già la metà dei tombini

PALERMO. L'Amap fa partire il censimento delle caditoie a Palermo.

Un sistema di informatizzazione per fare ordine sul sistema fognario, in maniera tale da intervenire tempestivamente in caso di allagamenti in città. L'azienda municipalizzata sta monitorando le caditoie presenti in tutte e 8 le circoscrizioni. Inserite in sistema già 30 mila caditoie, per le quali l'azienda effettua 5 mila interventi al mese.

Entro il 2017 saranno tutte e 60 mila le caditoie inserite in sistema.

A darne notizia oggi a Ditelo a Rgs il dirigente del settore manutenzione dell'Amap, Giovanni Puleri.

Immagini di Marco Gullà

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X