DAL 18 MARZO

RizzutoGallery a Palermo, la collettiva d'arte “Quantum leap” inaugura la nuova sede

PALERMO. Sarà ufficialmente aperta sabato 18 marzo alle 18 la nuova sede della RizzutoGallery nel centro storico di Palermo in via Maletto, 5.

In occasione dell'apertura della nuova sede, sarà inaugurata anche la mostra collettiva dal titolo “Quantum leap” che, accompagnata da un testo di Tiziana Pantaleo, mette insieme 8 artisti rappresentati dalla Galleria [Giuseppe Adamo, Antonio Catelani, Stefano Cumia, Francesco De Grandi, Jàchym Fleig, Katharina Maderthaner, Turi Rapisarda e Rainer Splitt], simbolicamente tutti coinvolti in quello che viene definito il “salto quantico”. La mostra resterà aperta fino al 22 aprile, visitabile da martedì a sabato, dalle 16 alle 20.

Un cambiamento destinato a rafforzare la presenza della RizzutoGallery nel territorio cittadino e a realizzare il desiderio di Eva e Giovanni Rizzuto di lavorare a più stretto contatto con la cultura e la storia dalla Città.

“Questo cambiamento – spiega Giovanni Rizzuto direttore della Galleria – ha una grande importanza per noi, per il nostro lavoro e per il rapporto con la nostra amata Città. Il patrimonio culturale, materiale e immateriale, ereditato dal nostro territorio è un bene comune di cui tutti siamo responsabili. Crediamo nella cultura come motore economico e sociale, e siamo assolutamente convinti che il respiro internazionale dell’arte contemporanea sia un magnifico strumento per contribuire al rinnovamento, alla valorizzazione nonchè alla promozione di una grande Città quale è Palermo. Un territorio di ricerca complesso e affascinante con una stratificazione culturale che da sempre è capace di creare integrazione e scambi culturali; una città che brilla di luci speciali e che possiede tutte le caratteristiche per essere una grande capitale sia in Italia che nel resto d'Europa”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X