ALLARME DEI GENITORI

Termini Imerese, tracce di topi su banchi e registri: chiuse due scuole

di

PALERMO.  Invasione di topi in città: chiuse due scuole. Rimarranno a casa ottocento studenti per un'intera settimana. Gli istituti invasi da escrementi di ratti.

Una ragazza sarebbe stata anche morsa da un topo. Nella sala dei professori i registri erano pieni di feci. Cancelli chiusi da ieri per gli alunni che frequentano la scuola media «Tisia D'Imera» ma anche, per i piccoli scolari dell'istituto «Rosina Salvo», dove il plesso ospita una sezione di primaria e cinque sezioni di scuola dell'infanzia.

Disagi anche per gli studenti che frequentano la sezione pomeridiana. A fare scattare il provvedimento è la presenza di topi nei locali. Ieri mattina infatti, dopo circa due settimana dal ritrovamento di alcuni escrementi di ratti, ieri le aule erano invase.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI PALERMO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X