Caso fratelli Pellegrino, disabili in piazza per chiedere l'assistenza - Video

PALERMO. Dopo il caso dei fratelli Pellegrino, esploso con i video delle "Iene", disabili, familiari e associazioni hanno protestato questa mattina davanti a Palazzo d'Orlèans per chiedere alla Regione risposte immediate sull'assistenza domiciliare continua.

Tra i manifestanti, c'erano anche i fratelli Gianluca e Alessio Pellegrino, la cui vicenda ha portato alle dimissioni l'assessore regionale alle Politiche sociali, Gianluca Miccichèper avere lasciato per ore i due disabili in anticamera.

"Noi siamo qua per lottare in nome di tutte le persone disabili. I nostri diritti vengono calpestati. Ora ci aspettiamo delle risposte immediate", dice Alessio Pellegrino, intervistato nel video.

Per i Pellegrino intanto è stata trovata una prima risposta: da sabato scorso infatti i due fratelli, affetti da tetraparesi e che vivono da soli, ricevono assistenza nella loro casa per 4 ore al giorno.

Tra i manifestanti, c'è anche il regista Pif, Pier Francesco Diliberto: «È finita la pazienza», ha incalzato Pif chiamando in causa il presidente della Regione, Rosario Crocetta. «Non ci sono più margini di trattativa. Se non è capace di trovare i fondi si dimetta».

«Si dimetta» ha insistito, in un post su Facebook, Selima Giuliano, figlia del vice questore ucciso dalla mafia.  Vincenzo Sidotti, sempre su Facebook, ha scritto: «Diamo vitalizi ai disabili e togliamoli ai politici»

Prima di entrare a palazzo d'Orleans con i disabili Pif aveva attaccato Crocetta, che si trova a Vittoria (Ragusa) dopo l'incendio di quattro tir al mercato ortofrutticolo. «Non mi frega una m... - aveva detto Pif - dove trovi i soldi. La presenza di queste persone è già un fallimento».  In un cartello portato davanti a palazzo d'Orleans è scritto: «#SiamoHandicappatiNocretini».

Nel video l'intervista anche Giovanni Cupidi, disabile grave che ha lanciato anche una petizione per chiedere alla Regione l'assistenza domiciliare continua.

Immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X