COMUNE

Palermo, Monastra: il mio percorso con Ferrandelli si chiude qui

PALERMO. "Il mio percorso politico con Fabrizio Ferrandelli si chiude qui". Lo dice il consigliere comunale di Palermo del Pd, Antonella Monastra, che in un primo momento aveva sostenuto la candidatura a sindaco dell'ex esponente dem, il quale nei giorni scorsi ha aperto ai partiti di centrodestra.

«Devo a me stessa, alla mia famiglia e alle persone che mi hanno sostenuto, alla città che amo e anche ai nemici-amici di battaglie politiche leali e appassionanti, una dichiarazione di libertà: la mia. Non libertà da legami, ma da patti a cui non sono mai scesa e a cui mai scenderò».

«In tanti anni di impegno civile e politico, ho 'abitatò e attraversato percorsi e gruppi, condividendo idee e valori, non sottraendomi mai al confronto e alla critica, anche feroce. Stare in un gruppo - aggiunge - e perseguire il bene comune sottende il dialogo e anche la rinuncia a posizioni non condivise, quando non addirittura autoreferenziali. Tuttavia, appartenere ad un gruppo non può comportare l'abdicare alla libertà di pensiero, di parola, di espressione, di etica e coerenza. Questo sarebbe il prezzo, se decidessi di restare in un gruppo in cui non mi riconosco più, di cui non riesco neanche a individuare valori e obiettivi comuni».

«Sono una donna di sinistra - conclude - e con forza rivendico le mie due appartenenze, quella di genere e quella politica. Rifiuto la politica machista e retrograda, fatta di accordi a porte chiuse e di daltonismo etico, fonte di equivoci e apparentamenti politici incoerenti. La passione e la politica hanno colore: le mie sono rosse. È l'unica decisione sostenibile in uno scenario politico denso di contraddizioni e dinamiche illogiche e autodistruttive, l'unica possibile se la realtà si frammenta in personalismi e opportunismi che di nuovo hanno solo il nome».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook