Calcio, Palermo, SERIE A, Palermo, Qui Palermo
IL WEB NEL PALLONE

Nestorovski il più applaudito, ma è troppo isolato? Parola ai lettori

di

PALERMO. Salvate il soldato Nestorovski. Contro l’Atalanta sono tornati a farsi vedere i soliti errori (e orrori) che per due settimane si sono momentaneamente allontanati (papera di Posavec a parte) nelle due partite contro Napoli e Crotone. E con i nerazzurri si è ricominciato a vedere anche un Nestorovski sbattersi per tutto il campo senza ricevere la necessaria assistenza dal resto della squadra. Il bomber macedone continua a sorprendere tutti e contro i bergamaschi è stato il calciatore più applaudito dal «Barbera» per le giocate, ma soprattutto per l’abnegazione e lo spirito di sacrificio messi in campo.

Insomma, per salvare questo Palermo sembra quasi che ci vogliano undici Nestorovski. A sottolinearlo è stato lo stesso allenatore del Palermo Diego Lopez al termine della gara contro i nerazzurri, affermando quanto l’attaccante rosanero sia bravissimo a crearsi spesso dal nulla azioni da gol e allo stesso tempo, però, quanto sia necessario che il resto della squadra lo supporti.

Ecco, dunque, che questa settimana il Giornale di Sicilia con l’iniziativa «Il web nel pallone» vuole chiedere ai suoi lettori se già non sia il caso di provare a cambiare qualcosa da parte di Diego Lopez per non lasciare troppo solo Nestorovski. I lettori-tifosi potranno esprimere il proprio parere, lasciando i propri commenti sui canali multimediali del quotidiano: il sito internet www.gds.it o la pagina ufficiale Facebook. I tifosi potranno esprimersi dicendo se Lopez deve continuare con le due punte esterne al fianco del bomber rosanero o se deve cambiare qualcosa, ad esempio cominciando ad affidarsi di più a Diamanti sulla trequarti. Una pagina con i commenti e, per chi volesse, con le foto dei lettori sarà pubblicata sul Giornale di Sicilia di giovedì.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati