Il Palermo cerca conferme con l'Atalanta, Lopez: "Sfida importante per il nostro futuro"

PALERMO. E’ consapevole che il suo Palermo ha ancora tante lacune, tanti difetti, ma al contempo sa che questa squadra ha comunque tanto cuore e voglia di salvarsi.

Diego Lopez crede sempre più alla salvezza, ma bisognerà fare punti al Barbera contro l’Atalanta: “Sarà una sfida importante – sottolinea Lopez nella consueta conferenza stampa della vigilia – per il nostro campionato. Quando si fanno risultati si lavora meglio, la squadra sa di aver dato un segnale forte ma adesso bisogna continuare a lavorare e a fare punti. Su tutti i campi dobbiamo cercare di raccoglierli, questo è il nostro obiettivo. L’Atalanta sta facendo molto bene, e merita la posizione che ha e di questo ne siamo consapevoli, noi dobbiamo essere concentrati. Lavoro con gruppo di ragazzi che hanno tanta voglia e questo è importante per il lavoro quotidiano. La squadra ha voglia di venir fuori e ci riuscirà”.

Lopez lancia un messaggio alla squadra: “Dobbiamo lavorare senza guardare i calendari degli altri. Dobbiamo lavorare per noi stessi, pensare agli altri può diventare pericoloso. Dobbiamo migliorare molto soprattutto nella circolazione della palla, e in tante piccole cose che possono fare la differenza”.

In settimana si è tanto parlato del rapporto fra Lopez e Zamparini, c’è stato addirittura chi ha affermato che la formazione schierata in campo dal tecnico rosanero sia dettata dal patron: “Confrontarmi col presidente sulla formazione penso sia normale, ma io vado sempre per la mia strada e so quello che faccio, come ho già detto con Zamparini ho un rapporto quotidiano, ci sentiamo sempre, ma naturalmente ciò che ci diciamo rimane tra di noi. Bisogna, però, stare attenti quando si parla, Budan, per esempio, in settimana ha parlato tanto ma a mio parere queste non sono parole serie”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook