CHIESA

Il cappuccino ragusano Salonia vescovo ausiliario di Palermo

RAGUSA. Il ragusano Giovanni Salonia, 70 anni, appartenente all'Ordine dei Frati Minori Cappuccini è stato nominato da Papa Francesco nuovo vescovo Ausiliare di Palermo, assegnandogli la sede titolare di Butrinto.

Padre Giovanni ha una formazione da psicoterapeuta: nel 1979 ha fondato l’Istituto di Gestal Human Communication Center, ha insegnato psicologia sociale presso l’Università LUMSA di Palermo e “Processi formativi e Francescanesimo” presso la Pontificia Università Antonianum di Roma.

Cappuccino – voti temporanei nel 1963, voti perpetui nel 1968, sacerdote dal 1971 – si è laureato all’Antonianum in Teologia e in Scienze dell’Educazione preso il Pontificio Ateneo Salesiano. Si è specializzato nella corrente psicologica della Gestalt a San Diego.

Molte le sue attività nel settore della formazione e della comunicazione della vita religiosa, e collabora tra l’altro al corso di Diploma di Pastorale Familiare presso la Pontificia Università Gregoriana. Al suo attivo ha diverse pubblicazioni su formazione e psicoterapia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X