Foibe, il ricordo degli studenti di Palermo tra poesie e musica

PALERMO. Gli studenti di Palermo ricordano la tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe.

Coinvolti i ragazzi delle scuole Piazzi, Giovanni XXIII, Gentili, Tenente Onorato e dell'istituto Stenio di Termini Imerese.

Si sono incontrati a Villa Pajno a Palermo, per una serie di riflessioni, esecuzione di brani musicali e poesie.

I massacri delle foibe avvennero ai danni della popolazione italiana della Venezia Giulia e della Dalmazia, durante la seconda guerra mondiale e nell'immediato secondo dopoguerra, ad opera dei Comitati popolari di liberazione.

Il nome deriva dai grandi inghiottitoi carsici dove furono gettati molti dei corpi delle vittime, che nella Venezia Giulia sono chiamati, appunto, "foibe".

Immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook