SERIE A

Per il Palermo prima vittoria al Barbera
Battuto il Crotone, torna la speranza

di

PALERMO. Prima vittoria al Barbera e il Palermo torna a sperare. I rosanero, trascinati da un grande Nestorovski, battono il Crotone 1-0 con il gol del macedone e lo scavalcano in classifica e in virtù del pari dell’Empoli, si portano adesso a otto punti dalla formazione di Martusciello. Insomma la strada è ancora lunga e impervia, ma perdere oggi sarebbe stata praticamente una condanna definitiva alla retrocessione.

Il Palermo quindi lotta e vince, smentendo invece una società che non facendo mercato ha dato l’idea di non credere più alla permanenza in serie A. Un Palermo che continua ad avere tanti difetti ma Lopez – in pochi giorni – sembra aver dato una carta d’identità a questa squadra. E’ un Palermo che lotta su ogni pallone, più solido in difesa e maggiormente diligente a centrocampo.

Nestorovski poi è un leone, ha voglia di emergere e trascina i suoi compagni in ogni circostanza, un giocatore che partita dopo partita sta meritando di poter calcare i palcoscenici della serie A. Adesso servono altri punti, la speranza non è ancora morta.

La cronaca: Lopez conferma il 4-3-3 con Embalo, Nestorovski e Trajkovski, difesa a quattro con Cionek e Andelkovic centrali; nel Crotone Trotta e Falcinelli in avanti. La curva continua a contestare Zamparini, preso di mira anche il ds Salerno. Ritmi bassi all’inizio, le due squadre si studiano. Rispoli al 12’ si rende pericoloso con un bel traversone che però finisce sopra la traversa. Al 23’tiro da dimenticare di Nalini che non riesce ad inquadrare la porta, la gara è noiosa. Il Palermo però la sblocca al 27’, grande assist di Embalo per Nestorovski che pesca l’angolino, bel gol. Dopo un minuto sempre Nestorovski sfiora il raddoppio con un gran tiro dalla distanza, palla che esce di poco. I rosa iniziano a giocare a calcio e sfiorano anche il secondo gol con Chochev. Il Crotone sfiora il pari con una palla messa in mezzo non deviata in porta da Falcinelli. Il Palermo inizia a far vedere sprazzi di gioco, sale la fiducia anche del pubblico, non proprio numeroso.

Ripresa, nessun cambio da parte dei due allenatori. Il Palermo è trascinato da Nestorovski che lotta su tutti i palloni, Crotone che si affida alle ripartenze. Embalo ha buone idee ma spesso si incarta quando deve concretizzare, ha comunque gamba. Barberis al 57’ prova a sorprendere Posavec su punizione, il portiere croato è però attento. Al 60’ Stoian ha la palla del pareggio ma spara alto da ottima posizione. Crotone che resta in dieci per l’espulsione di Crisetig, doppio giallo. Entra intanto Silva al posto di Trajkovski. La partita s’incattivisce, fioccano i gialli per il Crotone. La gara scorre e il Palermo bada a mantenere il risultato, il Crotone fa quel che può. All’82’ gran palla in mezzo per Chochev che a tu per tu con Cordaz tira addosso al portiere del Crotone. Il Palermo mantiene questa volta il risultato e conquista la prima vittoria al Barbera.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X