COMUNE

Palermo, al via il rifacimento dell'asfalto in corso Tukory

di

PALERMO. Al via i lavori della Rap per la manutenzione delle superfici viarie da lunedì 30 gennaio per 20 giorni lavorativi. I mezzi come finitrici e rullo compressori si trovano già in corso Tukory da dove partiranno i cantieri lunedì alle 7 fino alle 14. Gli operai lavoreranno in Corso Tukory per il ripristino dell’asfalto che comprende circa 12.000 metri quadrati. In media gli operai eseguiranno ogni giorno la manutenzione di 700 metri quadrati di strada.

In questi giorni una squadra della Rap ha ultimato i lavori in via Gaetano Costa. Da lunedì il cantiere si sposterà su via Olio di Lino, dove gli si effettuerà la riqualificazione di 13.000 metri quadrati , in via Molara di 8.300 metri quadrati e in via Aquino Molara di altri 7.000 metri quadrati.

Le operazioni di manutenzione coinvolgeranno metà carreggiata alla volta, in modo tale da permettere il passaggio delle auto anche con il supporto dei vigili urbani per regolare il traffico veicolare e pedonale.

Altri interventi di manutenzione interesseranno via Lincoln con 11.400 metri quadrati e mezza carreggiata di via Luigi Sarullo con 5.000 metri quadrati. In particolare, i lavori in corso Tukory e in via Abramo Lincoln rientrano nell'intervento coordinato dall'amministrazione comunale con le altre aziende partecipate che stanno interessando la Seconda circoscrizione.

Il sindaco Leoluca Orlando ha predisposto un “Piano di Riqualificazione Urbana Circoscrizioni e dei Quartieri – Progetto 2017”. Il primo cittadino il 20 gennaio scorso ha dichiarato che: “Grazie alla sinergia fra aziende e area del Verde, dopo tantissimi interventi già fatti, si avvia una nuova campagna di interventi mirati e massicci in tutta la città, un nuovo intervento che chiederà la collaborazione dei cittadini per restituire decoro e pulizia ai tanti spazi pubblici che sono il nostro bene comune e che sono il metro su cui misuriamo la vivibilità di Palermo". Il progetto prevede un intervento di riqualificazione su tutte le circoscrizioni della città di Palermo, nelle quali saranno effettuate molteplici interventi, con l’individuazione delle rispettive competenze.

In particolare la Rap si occuperà dello spazzamento, del posizionamento o della sostituzione di cassonetti e cestini, del ritiro d’ingombranti, della manutenzione di guardrail, marciapiedi e strade. L’Amat si occuperà della manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale, mentre la Amg Energia si lavorerà per il ripristino degli impianti di illuminazione stradale, l’Amap per la pulizia delle caditoie. La Reset provvederà alle operazioni di diserbo, alla cura del verde sia nelle zone dello spartitraffico che nelle villette, l’Area Verde si occuperà di potature e piantumazioni. Infine, sarà compito del Coime, intervenire per la manutenzione delle fontane presenti nelle aree di intervento.

E’ previsto, in totale, l’impiego di 188 addetti: 80 per Reset, 24 della Rap, 31 dell’Amap, 20 dell’ Amat , tre per l’Amg, 15 operai dell’Area Verde, 7 addetti del Coime. Saranno utilizzati 64 mezzi.

Gli interventi sono partiti in contemporanea sia nella II e nella VII Circoscrizione e si concluderanno entro la prima decade di maggio. Gli interventi nelle altre Circoscrizioni sono stati così programmati: nella III nella VI Circoscrizione inizieranno il 20 febbraio e si concluderanno il 13 marzo; nella IV e nella V Circoscrizione cominceranno il 20 marzo e termineranno il 10 aprile; nella I e nell’ VIII partiranno il 17 aprile per chiudersi entro l’1 maggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X