CENTERED BY SPORT

Al Cus Palermo un progetto per ragazzi migranti

PALERMO. E' pronto a partire Centred by sport, uno dei tre progetti europei che vedono protagonista il Cus Palermo. Il Centro universitario sportivo, il primo nella storia italiana ad ottenere un finanziamento per un proprio progetto da parte dell'Ue, sarà l'applicant di Centred by sport, il quale verrà attuato grazie anche alla partecipazione di almeno 14 tra gli Sprar (centri di accoglienza) di Palermo ed al Ceipes.

I protagonisti del progetto saranno 150 ragazzi, tra i 16 ed i 30 anni, provenienti dagli Sprar di Palermo. In un percorso articolato in due fasi (di seminari sui regolamenti la prima e dei tornei giocati sul campo, la seconda), riguardanti cinque discipline sportive (calcio a 5, atletica, cricket, badminton e pallavolo), questi giovani avranno il loro primo approccio con il concetto concreto di valori e regole di un Paese europeo.

Al culmine del progetto, della durata di otto mesi, i ragazzi riusciranno a far proprio il meccanismo, applicabile a tutti i settori della società, per il quale valori e regole vengono assimilate in una fase iniziale di apprendimento e conoscenza (seminari, workshop, no-formal education) e applicate sul campo nella seconda, quella del training sportivo sul terreno di gioco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X