BUFERA AL PALERMO

Palermo, striscione di contestazione a Boccadifalco contro la società

di

PALERMO. E’ probabilmente il momento peggiore dell’era Zamparini. Una nuova pagina è stata scritta questa mattina con le dimissioni di Eugenio Corini.

Il Palermo, al momento, è senza allenatore, anche se Zamparini e Salerno stanno accelerando per affidare la squadra ad un nuovo tecnico. Al momento in pole non c’è più Ballardini ma Diego Lopez, ex allenatore del Cagliari, in viaggio verso l’Italia dall’Uruguay; ci sarà un incontro formale con Zamparini che mantiene sempre aperte le piste Bortoluzzi, De Canio e De Zerbi.

Insomma entro breve tempo il presidente rosanero dovrà decidere. Sul momento alquanto difficile ha parlato il diesse Salerno: “Dispiace per Corini, è una persona seria – afferma Nicola Salerno a Radio Crc – . Ho visto che ha qualità, si era instaurato un bel rapporto. Avrebbe voluto un lavoro finalizzato in prospettiva ma in questo momento non potevamo dare garanzie sul futuro. Ci sono altri problemi da risolvere anche perché non abbiamo ancora alzato bandiera bianca. Ballardini? Ho lavorato con lui ed ho avuto esperienze positive. L’ho sempre tenuto in considerazione, ha rifiutato perché magari non è convinto della situazione“.

Intanto un gruppo di tifosi continua a contestare Zamparini, a Boccadifalco campeggia uno striscione: “Zamparini game over”, e poi elogi vari al tecnico Corini per aver rassegnato le dimissioni. Mercato, si avvicina Gnoukouri dell’Inter, fumata bianca che dovrebbe arrivare a breve nonostante i tentennamenti del calciatore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X